VolleyS3 un progetto di Vallata.

Condividi con:


Sansepolcro, Citerna, Badia Tedalda, tre comuni, due regioni, un solo obiettivo: il divertimento dei ragazzi.

Nasce così il nostro progetto di VolleyS3, che in tre anni si è allargato oltre i propri confini, dando la possibilità a tanti ragazzi di praticare sport e andando incontro alla crescente domanda di sport delle famiglie, in maniera sana e divertente, tenendo sempre a mente quelle che sono le corrette tempistiche di apprendimento, con l’aiuto di tecnici qualificati con tanta esperienza alle spalle nei settori giovanili, che attraverso le nuove coinvolgenti metodologie inserite dalla Federazione Italiana di Pallavolo, sapranno dare le giuste basi per imparare il nostro bellissimo sport.

Giunti Valerio:

L’impegno che il nostro Presidente Celli sta mettendo per promuovere la pallavolo e lo sport è veramente importante e questo percorso, iniziato 3 anni fà, quando la New Volley Borgo Sansepolcro ha ereditato dalla vecchia società il gruppo di Minivolley, ci sta dando tante soddisfazioni. Nel tempo siamo riusciti a riportare numeri importanti nel nostro gruppo qui a Sansepolcro, grazie anche al lavoro dei nostri tecnici. A questo abbiamo aggiunto e “sposato” il progetto voluto dall’amministrazione del Comune di Citerna, che ha avvicinato tanti ragazzi allo sport e che ancora ci vede coinvolti, oltre che con il gruppo di VolleyS3, anche con una squadra under14 e due squadre under 13 3×3 maschili, oltre che aver portato tanti ragazzi a giocare in tante squadre che svolgono attività giovanile.

A questo, da pochi mesi, abbiamo aggiunto il progetto di Badia Tedalda, comune montano dell’alta Valtiberina al confine con l’Emilia Romagna, che sta coinvolgendo attualmente ben 20 bambini dai 6 ai 13, con i quali parteciperemo al circuito di VolleyS3 Valtiberino assieme ai gruppi di Sansepolcro e Citerna.

Si allarga quindi la New Volley Borgo Sansepolcro, lo fa stando attenta alle esigenze del territorio, collaborando con le amministrazioni Comunali per dare un servizio ” sociale ” alla comunità, favorendo i valori dello sport e dando la possibilità di praticare una attività sportiva sana a tanti bambini, e cercando di collaborare con tutte le società limitrofe proprio per fare si che il messaggio sportivo si sempre più diffuso.

Ufficio stampa NVBS

Lascia un commento